"LEI NON SA QUELLO CHE DICE" E IO NEMMENO

Ha perso completamente le staffe Pierpaolo Sileri, sottosegretario e presenza fissa televisiva, nel corso della trasmissione DiMartedi, ma non ha perso soltanto quelle, ha perso anche il lume della ragione. Discutendo animatamente con Andrea Zhok, professore di Antropologia filosofica all’Università di Milano, lo ha attaccato affermando "Faccia un giro a Napoli e troverà gli ospedali pediatrici pieni, con bambini di un chilo e mezzo intubati, lei non sa quello che dice".

Se fosse vero quanto riferito da Sileri sarebbe un dato preoccupante, ma fortunatamente si tratta di una clamorosa fake news. Infatti, senza scomodare direttamente gli ospedali di Napoli, è notizia pubblica, facilmente verificabile, che i neonati a cui fa riferimento Sileri sono sì ricoverati in terapia intensiva ma non per Covid bensì per un altro virus che circola da decenni, il virus sinciziale, ovvero quello che nei più piccoli provoca la bronchiolite e che non ha assolutamente nulla a che vedere con il Covid. Come riferito dal Dr. Vincenzo Tipo, primario dell'ospedale Santobono di Napoli "Siamo nel pieno di un'epidemia del virus sinciziale che ha portato una pressione sul pronto soccorso molto importante e un picco di ricoveri".

Sileri quindi ha sbagliato malattia e ha tentato di spacciare neonati ricoverati per bronchiolite per neonati ricoverati e intubati per Covid, allorquando invece di neonati intubati per Covid non ce n'è nemmeno uno. Non pago però di avere sbagliato malattia, Sileri ha raggiunto perfino vette comiche e grottesche quando ha affermato che ci sono "neonati di un chilo e mezzo intubati" . Ora, i neonati che pesano appena un chilo e mezzo sono soltanto i nati prematuri (a sette mesi) i quali, lo sanno tutti senza che occorra una laurea in medicina, finiscono necessariamente in incubatrice perché altrimenti non sopravviverebbero e quindi si trovano in terapia intensiva per questo motivo e non certo per Covid.

Sileri è un medico ed è impossibile che non sappia queste cose ed è evidente pertanto che ha mentito sapendo benissimo di mentire. Il sottosegretario ha poi concluso il suo feroce attacco al Prof. Zhock dicendogli "lei non sa quello che dice" ; viste però le false informazioni che lo stesso Sileri ha dato sarebbe un'affermazione questa da ribaltare proprio contro di lui, ma ciò non sarebbe corretto perché Sileri in realtà sa perfettamente quello che dice e anche perché lo dice.

Ugo Antani



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti