CHI NON SALTA È UN NO VAX

Tuttti i media e i social già in estasi mistica per il discorso di Mattarella, grazie Presidente, un esempio per tutti, garante della Costituzione, santo subito, bellissimo il suo ringraziamento a chi si è sottoposto al siero dimostrando grande senso di responsabilità, dolore per chi si rifiuta di credere nella scienza, manca solo il coro da stadio "chi non salta è un no vax" e poi la serata è completa. Illustrissimo Presidente uscente, va benissimo ricordare e commemorare i morti, ma se lei è il Presidente di tutti gli italiani avrebbe dovuto almeno rivolgere un pensiero anche a chi credendo nella scienza oggi non c'è più perché se n'è andato all'improvviso apparentemente senza un perché. Saranno pure pochi e scarsamente correlati ma anche loro meritano di essere ricordati.

Ugo Antani



3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti